Alta Percezione

Alta percezione

contaminazioni artistiche nell’era digitale.

Si è appena conclusa la mostra Intersezioni Digitali presso la chiesa Storica di San Martino di Lupari, è stato il primo capitolo del progetto Alta Percezionecinque appuntamenti fatti di mostre, conferenze, laboratori e performance che avranno luogo nei prossimi mesi del 2018 e nel corso del 2019.
Il denominatore comune è l’arte digitale e la sua interazione con il fruitore: sulla base di una visione dialogica, formativa e multisensoriale, questi eventi si propongono di creare esperienze percettive nell’arte di oggi, legata alle tecnologie.
Il progetto è ideato e organizzato dall’associazione culturale Cartavetrata, con la collaborazione del curatore Ennio Bianco, ed è sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del bando Culturalmente.

Contatti

info@altapercezione.com

info@cartavetrata.eu

Cartavetrata, con sede a San Martino, si occupa di organizzare eventi che promuovono una visione e una fruizione dell’arte contemporanea come elemento imprescindibile per creare cultura e socialità; un’attitudine orientata anche a riqualificare spazi urbani e naturali dismessi e a rivalutare il patrimonio artistico del territorio per fruire e vivere la città nella cultura.
Cartavetrata è un gruppo di persone che cercano di portare il loro contributo, la loro esperienza e sensibilità per coltivare e seminare cultura e socialità.
cartavetrata.eu

Culturamente è il bando con cui la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo sostiene la crescita delle associazioni senza scopo di lucro che operano nei settori dell’arte e della cultura, per promuovere lo sviluppo culturale, sociale e turistico del territorio delle province di Padova e Rovigo.
fondazionecariparo.it