news

Le ultime news sulle nostre attività e le segnalazioni di Cartavetrata

9 Days to go

9 Days to go
[vc_row][vc_column css=".vc_custom_1538121554637{margin-top: 50px !important;}"][vc_column_text]La mostra Intersezioni Digitali inaugurerà il 14 ottobre, presso la chiesa Storica di San Martino di Lupari, ed è il primo capitolo del progetto Alta Percezione: cinque appuntamenti fatti di mostre, conferenze, laboratori e performance che avranno luogo nei prossimi mesi del 2018 e nel corso del 2019. Il denominatore comune è l’arte digitale e la sua interazione con il fruitore: sulla base di una visione dialogica, formativa e multisensoriale, questi eventi si propongono di creare esperienze percett...
Read More

Coming Soon

Coming Soon
[vc_row][vc_column css=".vc_custom_1538121554637{margin-top: 50px !important;}"][vc_column_text]La mostra Intersezioni Digitali inaugurerà il 14 ottobre, presso la chiesa Storica di San Martino di Lupari, ed è il primo capitolo del progetto Alta Percezione: cinque appuntamenti fatti di mostre, conferenze, laboratori e performance che avranno luogo nei prossimi mesi del 2018 e nel corso del 2019. Il denominatore comune è l’arte digitale e la sua interazione con il fruitore: sulla base di una visione dialogica, formativa e multisensoriale, questi eventi si propongono di creare esperienze percett...
Read More

OZmotic@MACUA – Vi aspettiamo per un imperdibile incontro tra arte e musica.

OZmotic@MACUA – Vi aspettiamo per un imperdibile incontro tra arte e musica.
OZmotic is a duo of electronic and instrumental music, inspired by contemporary sounds coming from classical music and ambient; soundscapes and concrete sounds are mixed with glitch music, IDM and noise. Deeply fascinated by the dynamics of contemporary society, by architecture, cities and vast uncontaminated spaces, OZmotic creates world sounds characterized by an intense tonal variety and a refined rhythmic research. Interaction between electronic music and digital visual art in real time is an essential trait of the aesthetics of the project; the link between sound material and visual...
Read More

ma che spettacolo di giornata

ma che spettacolo di giornata
Ieri mattina qualche nuvola nel cielo aveva inaugurato la giornata di Corteggiamo, ma poi anche il sole ha pertecipato generosamente a questo evento unico nei giardini storici di San Martino di Lupari. Abbiamo potuto godere assieme ai visitatori (tanti) del suono del violoncello di Enrico Sorbello , dei laboratori d'arte con i ragazzi del gruppo Amami Onlus e i bambini delle scuole elementari gestiti da i Dipintori Luparensi e alcuni membri della nostra associazione, le note jazz cool dei Triophonic di Eros Pilotto, la danza di Emanuele Dileone, i suoni e le parole dei Claster Teatromusica, le...
Read More

seminiamo cultura

seminiamo cultura
La latta cartavetrata limited edition è disponibile dal 4 ottobre. In esclusiva conterrà alcuni semi storici. Zucche, girasoli, pomodori e spinaci con tutto un altro sapore. Risultato di millenni di selezione derivati dalla cultura agricola, un tesoro conservato nei secoli. Questi semi riassumono in sé la memoria storica e biologica delle nostre terre.
Read More

Al di qua del muro

Al di qua del muro
Già verso la metà del Duecento il santo filosofo e scienziato Alberto Magno, poi proclamato patrono dei cultori di scienze naturali, scriveva nella sua opera De vegetabilibus et plantis (cioè “I vegetali e le piante”) a proposito dei diversi tipi di giardino: “Esistono alcuni luoghi che non servono tanto al bisogno o ad un ricco raccolto, quanto al piacere.” Alberto Magno definisce questi giardini di piacere viridantia: dalla sua descrizione si capisce che viene accuratamente evitato lo schema rigido delle aiuole geometriche come nei chiostri monastici e che invece si dà profonda attenzione a...
Read More

e lo spazio si dilata

e lo spazio si dilata
Siamo molto felici di annunciare che 2 negozi sfitti che negli scorsi mesi sono stati temporaneamente occupati dal nostro progetto +spazio2015 sono stati affittati! +SPAZIO2015 vuole contribuire non solo ad avvicinare le persone all’ arte contemporanea, ma anche a rendere più bello il centro storico che in questo modo sarà anche più appetibile per nuove attività commerciali, con un ritorno quindi non solo culturale, ma anche economico per la zona commerciale. Questo per noi, quindi, è un successo! Le opere di Michele Costi e Paola Scibilia lasciano il posto a nuove attività commerciali n...
Read More