Sainkho Namtchylak e Bruno Gripari

Sainkho e Bruno

30 agosto 2017

L’incontro tra 2 linguaggi, entrambi arcaici, quello della voce e quello della calligrafia. Sainkho Namtchylak, la cantante proveniente dalla Tuva e il calligrafo Veneto Bruno Gripari hanno dato vita ad una performance unica, dove l’arte e lo sciamanesimo si fondono, consegnandoci ad un esperienza profonda sull’ antico bisogno di comunicare dell’uomo. Un espressione che diventa poesia per saldare l’essere all’universo. Il luogo che ha ospitato l’evento è la cinquecentesca Villa Angaran San Giuseppe. L’evento è stato organizzato e condiviso dalle associazioni Cartavetrata, Terzocinema e Puk